Eventi, Manifestazioni e Sagre

Festa del Trattore e Agricollina – Montecastrilli (dal 19 Aprile al 28 Aprile 2018) - Associazione Festa del Trattore, Associazione Agricollina e Pro Loco di Montecastrilli
La Festa fu istituita nel 1956 dal Parroco Don Antonio Serafini con il proposito di celebrare e benedire il lavoro dell’uomo impegnato nei campi. Dopo poche edizioni la celebrazione religiosa fu occasione per dar vita ad una piccola mostra-mercato delle macchine e delle attrezzature per l’agricoltura che conobbe un continuo sviluppo. Nacque così nel 1986 l’Associazione “Mostra-mercato delle macchine agricole e degli animali da cortile”, successivamente denominata “Agricollina”. La crescita della fiera incentivò, verso la metà degli anni ’90, la realizzazione di un Centro servizi che per questo fu intitolato al Fondatore della mostra-mercato. La manifestazione si è via via arricchita di diversi momenti culturali, folcloristici e gastronomici e tra questi va segnalata la “Sagra della chianina e del suino Umbria” con l’obiettivo di promuovere le produzioni tipiche locali.
 
Festa delle Rose – Collesecco (6 e 7 maggio) – Pro Loco di Collesecco
 
Festa di Primavera – Casteltodino (dal 10 al 19 maggio) – Associazione “Porta Aperta”
 
Circolo Sfizioso – Castel dell’Aquila (18 maggio) – S.S. Calcio Castello
Itinerario enogastronomico per le vie del centro storico del paese
 
Festa di Santa Rita – Farnetta (dal 22 maggio al 2 giugno) – Pro Loco di Farnetta
 
“Il Trenino del gusto” - Quadrelli (15 Giugno) – S.S. Real Quadrelli
Cena a tappe per le vie del paese con ballo in piazza, spettacoli e vino gratis.
 
 •  Festa di Casteltodino - Casteltodino (dal 20 giugno al 7 luglio) – Pro Loco di Casteltodino
La manifestazione prevede lo svolgimento del “Palio dei Bottari” legato ad un evento accaduto nel 1366, quando il castello di Castrum Tudertinum resistette all’assedio del capitano di ventura John Hawkwood, meglio conosciuto con il nome di Giovanni l’Acuto. Costui devastò, per ordine dell’Albornoz, il contado tudertino e molte località della zona vennero rase al suolo mentre Castel Todino resistette e si racconta che sulle mura del castello sia stato scritto con il sangue:”Da qui non si passa!” I Castelli del territorio (odierni paesi), per ricordare il passato e i suoi ritmi di vita, si sfidano in una corsa all’interno delle mura del borgo, dove gli otto “bottari” corrono portando sulle spalle la botte raffigurante il proprio Castello. Fa da cornice a questa manifestazione il corteo storico che conta oltre un centinaio di figuranti tra cui il baiulo o castellano ed il camerlengo (tesoriere della comunità), le guardie, i capobottari, nobili e dame e soprattutto caratteristiche figure di popolani con gli attrezzi del loro lavoro.
 
Per le vie del Paese – Collesecco (13 luglio) – Pro Loco di Collesecco
 
Festa di Castel dell’Aquila – Castel dell’Aquila (dal 7 al 21 luglio) – Pro Loco di Castel dell’Aquila
Tradizionale appuntamento con le specialità gastronomiche proposte dalla rinomata Taverna. Protagonista la cucina tipica locale, caratterizzata da piatti della tradizione contadina, come la coratella di agnello, le tagliatelle al ragù bianco, le gustose grigliate di carne e gli sfiziosi antipasti. Due settimane dense di eventi spettacolari, organizzati in collaborazione con la Taverna “Da Boe”, con la partecipazione di numerosi gruppi rock ed orchestre di liscio che si esibiranno in due distinti spazi. Un’occasione imperdibile per tutti coloro che desiderano sfuggire all’afa opprimente di questo periodo e trascorrere una serata all’insegna della spensieratezza, del divertimento e della buona cucina.
 
•  “Commediando” – Quadrelli (Luglio/Agosto) - Pro Loco di Quadrelli
Rassegna di teatro in dialetto. Quattro appuntamenti all’aperto in cui si possono apprezzare compagnie teatrali amatoriali che mettono in scena opere, preferibilmente inedite, di autori locali.
 
“Ferragosto a… Quadrelli” – Quadrelli (dal 1° al 15 agosto) – Pro Loco di Quadrelli
Tradizionale festa paesana che trae le sue origini dall’antica festa dell’Assunta – Patrona di Quadrelli - di cui si hanno notizie sin dal XVIII secolo. Il centro storico, vestito a festa, si anima di spettacoli, intrattenimenti musicali, mostre e allestimenti vari che nella notte bianca “L’Una a Quadrelli” la loro massima espressione ricca di eventi.
Tutte le sere si potranno gustare, presso la TAVERNA, i piatti della tradizione contadina tra cui gli gnocchi al sugo di castrato, il cinghiale e le RANE fritte”.
 
Festa di S.Lorenzo – Farnetta (10 agosto) - Parrocchia di Montecastrilli-Farnetta
Oltre alla celebrazione della S.Messa celebrata in onore del Santo cui è intitolata la chiesa situata in piena campagna, viene organizzata una serata d’intrattenimento culturale basata sulla recitazione di poesie, di canti, racconti e rievocazioni storiche e giochi popolari. Viene inoltre data ai partecipanti la possibilità di scrutare il firmamento con tanto di telescopi con l’assistenza di un gruppo di astrofili.
 
Sotto le stelle di Montecastrilli – Montecastrilli (dall’11 al 23 agosto) - Pol. Dil. AMC98
La manifestazione si basa su spettacoli, intrattenimento musicale, ballo e degustazioni enogastronomiche con piatti e specialità a base di anatra con uno straordinario successo di pubblico.
 
Sant’Egidio in festa – Montecastrilli (dal 23 agosto al 3 settembre) - Associazione Festa Sant’Egidio
E’ una festa in onore del Santo cui era dedicata una vecchia chiesa posta sul colle antistante il centro del paese. Da oltre 20 anni la popolazione del rione organizza una festa che, oltre alle tante iniziative di intrattenimento, prevede la “Taverna del contadino” dove si possono gustare piatti della tradizione culinaria locale ed in particolare la tipica “cresciola”, una sorta di pizzola fritta fatta con la pasta del pane ed un po’ di zucchero.
 
Festa di Collesecco - Collesecco (dal 25 agosto all’8 settembre) – Pro Loco di Collesecco
Il programma della festa include una diversi momenti ludici e folkloristici ed una Taverna con piatti tipici locali e che hanno specialità Polenta e cinghiale.
 
Festa d’Autunno – Castel dell’Aquila (dal 22 al 31 ottobre) - S.S. Calcio Castello.
Manifestazione ricreativa e gastronomica finalizzata alla degustazione ed alla riscoperta dei sapori dell’Autunno.
 
Umbria Bio-Expò – Montecastrilli (ottobre-novembre) – Comune di Montecastrilli
La manifestazione si configura come una importante azione di marketing territoriale finalizzata allo sviluppo economico del territorio mediante alla valorizzazione e promozione delle sue eccellenze. Umbria Bio Expò nasce dall’idea di le aziende, le produzioni, il metodo e con questi la sostenibilità dei comportamenti all’interno di una programmazione di iniziative di esposizione, degustazione, didattica, informazione e divulgazione del “biologico umbro”. Umbria Bio Expò rappresenta la vetrina di tutte le realtà del biologico umbro nelle sue diverse forme e dei prodotti connessi all’ambiente, alla natura, allo sviluppo sostenibile e alla qualità della vita.
 
“Presepe di Luce” – Quadrelli (dal 25 dicembre al 6 gennaio) - Pro Loco di Quadrelli
Suggestiva rappresentazione artistica della natività del Cristo realizzata, interamente a mano, in ferro battuto e luce con statue a grandezza naturale. Il Presepe è visibile all’ingresso nord del paese tutti i giorni dal 25 Dicembre al 6 Gennaio. Per vivere appieno l’emozione della luce si consiglia la visione notturna.
 
Natale a Montecastrilli – Montecastrilli (periodo natalizio) – Parrocchia di Montecastrilli-Farnetta
Mostra dei Presepi artistici all’interno del caratteristico centro storico del paese tra cui spicca il grande Presepe artistico particolarmente suggestivo per le statue che lo animano, per le loro dimensioni e per il loro pregio artistico. Suggestive rappresentazioni vengono organizzate nella chiesa della Parrocchia con la partecipazione di decine di figuranti che danno vita ai momenti più significativi dell’evento natalizio. Nel percorso vengono attivati punti di ristoro a base di tipici piatti locali.
 
Presepe vivente – Castel dell’Aquila (periodo natalizio) – Parrocchia di Castel dell’Aquila
L’iniziativa si svolge all’interno di una struttura parrocchiale dove vengono realizzati suggestivi quadri e vengono animate alcune delle più significative scene della Natività con recitazione e canti di alcune decine di personaggi in costume.