Perdona loro che sanno... quello che non fanno

Perdona loro che sanno... quello che non fanno

di Mauro Croci

Immaginate un oste. Per definizione non può essere magro né particolarmente curato. Lo vedete? Bene. Ora immaginate la sua osteria. Non vi aspetterete di certo le lampade al neon, i pavimenti di marmo bianco e le pareti di metallo, giusto? Giusto. Quindi il contesto lo avete. Ora date voce a quell'oste nella sua osteria e collocatela in una borgata romana. Vi aspettate un italiano perfetto? No, infatti. Né in lui, né in chi frequenta il locale. Eppure una cosa potete immaginarla senza fatica. I discorsi che si fanno, in questa atmosfera vagamente malinconica ed esistenzialista, possono essere vere perle di saggezza. Economia, politica, senso civico, realtà, tutto spiegato perfettamente da Mauro Croci, ma condito con un buon vino rosso e qualche concessione squisitamente dialettale.